RIVOLUZIONE IBRIDA TRA VIAGGIO E STANZA D’ALBERGO: AUTONOMOUS TRAVEL SUITE

RIVOLUZIONE IBRIDA TRA VIAGGIO E STANZA D’ALBERGO: AUTONOMOUS TRAVEL SUITE

Una tra le ultime novità riguardanti l’innovazione fa riferimento ad un concept nuovissimo che ha lo scopo di integrare una camera di hotel insieme al fatto di essere un mezzo di trasporto autonomo.

Sì, avete capito bene! Si tratta di Autonomous Travel Suite, un progetto di Steve Lee, creativo del famoso studio di Design Aprilli, che ne ha creato il design, concentrandosi sul voler offrire una  soluzione ibrida adatta sia per il viaggio che semplicemente per spostarsi da una parte all’altra della città. La proposta di Lee gli ha permesso di vincere il Radical Innovation 2018, che celebra le idee più creative in ambito di ospitalità,  attraverso un design che combina l’esperienza della stanza di un hotel con una tecnologia del tutto futuristica. La suite,poi,  sembra inserita in una sorta di capsula di vetro e ha la possibilità di essere personalizzata.

Stiamo parlando di un mini ambiente mobile su quattro ruote del tutto green, grazie al fatto di essere alimentata con pannelli solari. Tutto ciò disponibile con diverse dimensioni per soddisfare le esigenze di singole persone, coppie e famiglie. ATS è gestita da un’app per smartphone che permette ai passeggeri di gestire il percorso.

“La Autonomous Travel Suite integra trasporto e ospitalità tramite una camera mobile e senza conducente, offrendo trasporto da punto a punto fra casa e destinazione – si legge sul sito del Radical Awards – offre un nuovo modo sia di viaggiare che un’estensione di un’esperienza alberghiera convenzionale”.

L’essere fornita con tutti i comfort di un hotel (letto, scrivania, servizi igienici, mini-bar, cucina, zona relax) permette di essere la soluzione ideale sia  per chi si sposta in giornata per motivi di lavoro che per coloro che decidono di affrontare viaggi più lunghi tra le 6 e le 10 ore.

Lo step successivo potrebbe diventare quello di sviluppare una vera e propria catena alberghiera, costituita da strutture a cui le suite mobile possano agganciarsi, insieme all’offerta di servizi durante il viaggio come, per esempio, il mantenimento dei veicoli, rimozione dei rifiuti e rifornimento d’acqua.

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.