FRAGRANZE NATALIZIE? PERCHÉ NON PROVARNE UNA AL POLLO FRITTO?

Se per Natale si ha voglia di cambiare aria o, più che altro, fragranza dell’aria, allora niente più aromi per ambiente al sapore di arancia e cannella, brezza marina, vaniglia o lavanda.

Per tutte quelle persone che cercano qualcosa di davvero originale per profumare (mica tanto) l’ambiente per le festività, arriva la nuova invenzione della catena KFC, che porta alto il nome del pollo fritto.

Ciò che KFC sta offrendo, infatti, è un ceppo di Natale da usare per il proprio camino alla fragranza di ‘pollo fritto’, per portare nelle nostre case durante le vacanze natalizie il profumo del pezzo forte di KFC.

Il nome che è stato attribuito a questa fragranza e che sembra battere di gran lunga le famose Yankee Candle, è  KFC 11 Herbs & Spices Firelog. Sul sito ufficiale dell’azienda il ceppo natalizio viene descritto come ‘permeato con l’inconfondibile e delizioso aroma della ricetta segreta del Colonnello Sanders.

Il ceppo è creato con il 100% di materiali riciclati e ciò significa che coniuga due utilità: oltre a profumare la vostra casa, comporta molti meno sprechi rispetto alla media degli altri ceppi natalizi.

Il tempo che serve per fare in modo che si bruci completamente è di circa due ore e mezza/ tre, tempo perfetto per profumare l’ambiente mentre state gustando il vostro cenone durante la Vigilia di Natale.

Il prezzo di vendita è di circa 18,99$ con inclusa la spedizione che verrà presa in gestione da UPS, il quale si impegnerà a consegnarvelo in circa 5 giorni lavorativi.

Ma KFC è talmente previdente che ha una soluzione anche nel caso in cui non volessimo usarlo subito appena comprato suggerendoci di conservarlo in un posto asciutto e ‘’lontano dagli animali’’.

Sembra poi che l’azienda regina del pollo fritto abbia anche uno spiccato senso dell’umorismo: infatti ci tiene a sottolineare che la fragranza ‘potrebbe attrarre gli orsi o i vicini affamati’.

Il responsabile del reparto marketing di KFC, Andrea Zahumensky, in un comunicato stampa dichiara che  <l’obiettivo di KFC è da sempre quello di portare le cose che amiamo sulla nostra tavola> e, tra queste parrebbe esserci, oltre a famigli ed amici,  il pollo fritto.

 

 

Vittoria

Vittoria

Studentessa di Linguaggi dei Media all'Università Cattolica di Milano, aspirante copyrighter. Passione per i libri, la scrittura, l'arte e il design unito a creatività, volontà di indipendenza.