Il 4 e 5 aprile 2019 Torino presenta la sesta edizione di Droidcon Italy

Droidcon Italy è il principale evento italiano sul sistema operativo Android e consiste in due giorni di conferenze tecniche uniti a due giorni di hackathon in cui sviluppatori, creativi, agenzie e software house si riuniscono per presentare e discutere progetti ed idee innovative dell’ecosistema Android (86% dei sistemi operativi degli smartphone nel mondo).

Droidcon Italy fa parte di un insieme di conferenze internazionali organizzate annualmente in città come Londra, Berlino, New York, San Francisco, San Paolo, Pechino, Madrid per un totale di 32 droidcon globali, coinvolgendo decine di migliaia di partecipanti in tutto il mondo.

Droidcon porta ogni anno a Torino le grandi aziende che stanno costruendo il futuro della tecnologia. Le parole d’ordine sono: innovazione, recruiting e networking con una ampia ricaduta sul territorio per le aziende piemontesi, per le startup ma anche per il turismo, per le istituzioni e per l’immagine della città di Torino nel mondo.

Gli argomenti

La forza di Droidcon Italy è la qualità dei contenuti.

Nelle due giornate di conferenze si tengono 60 talk, frutto di una selezione da parte dei maggiori esperti mondiali del settore su:

  • Android Development
  • IoT
  • Security
  • UX/UI Design
  • Wearable
  • Android Hardware
  • AndroidTV
  • Android Auto
  • Enterprise
  • Gaming, AR/VR
  • Cross Platform Developing
  • Testing
  • App Distribution
  • Monetization
  • Mobile Marketing

Gli Speaker

Intervengono i maggiori esperti mondiali del settore: oltre 60 speaker delle maggiori corporation tra cui Google, Facebook, Intel, Sony, Twitter, Microsoft, NASA, NYT, Uber, Booking.com, Amazon, Paypal, Pinterest, Spotify, Accenture e molti altri. I contenuti di altissimo livello sono una delle colonne portanti di Droidcon e la ragione del suo successo nella comunità degli sviluppatori.

Gli Sponsor

Nelle 5 edizioni hanno avuto l’opportunità di proporre nuove tecnologie sponsorizzando Droidcon aziende come Microsoft, Accenture, Facebook, Google, Amazon, Zebra, Intel, Paypal, Sony, Tim, Uber, Subito  e molte altre aziende.

Droidcon è anche vetrina per moltissime startup italiane e internazionali.

Nel 2019 si inaugurerà lo Startup Showcase: moltissime startup saranno invitate a presentarsi sul palco principale e parlare del loro progetto alla comunità, oltre ad avere visibilità con un proprio spazio alle OGR.

I Partecipanti

Nel 2018 Droidcon Italy ha visto la partecipazione di circa 1000 partecipanti nei due giorni principali della conferenza.

I partecipanti, provenienti sia dall’Italia sia dall’estero (rispettivamente per l’80% e per il 20%), sono stati prevalentemente:

Referenti di aziende del settore dello sviluppo software

  • Sviluppatori (freelance e dipendenti inviati dalle aziende), Software architects
  • Designer, UX&UI specialist
  • Responsabili Marketing
  • Speaker e Sponsor di livello internazionale
  • Dirigenti, CxO

Perchè Droidcon?

    1. Innovazione

I temi trattati sono direttamente collegati all’Innovazione digitale per costruire servizi efficaci per le imprese, i cittadini, la pubblica amministrazione attraverso prodotti e soluzioni innovative.

  • Digital transformation
  • Open e social innovation
  • Industry 4.0
  • Accessibilità
  • Creatività

Imprenditorialità StartUp

    2. Formazione

Più di 60 talk tecnici sulle novità del sistema operativo più usato al mondo permettono a studenti e developer esperti di aggiornarsi sulle nuove tendenze e ascoltare le esperienze dei leading developers mondiali.

    3. Recruiting

droidcon offre alle aziende una opportunità unica di incontrare profili specializzati e reclutare nuovi talenti delle professioni digitali.

    4. Vetrina Internazionale

Droidcon permette alle aziende che partecipano come partner di promuovere tecnologie, iniziative e prodotti con talk tecnici durante la conferenza o con propri spazi all’interno delle OGR Torino. Una occasione unica nel suo genere, per farsi conoscere, rafforzare il proprio brand, lanciare campagne di marketing su un palco che arriva ad avere risonanza nazionale ed internazionale.

     5. Networking/Community

Una comunità internazionale di sviluppatori composta da più di 1500 presenze, 60 Speaker internazionali, 20 tech community e 20 sponsor saranno presenti al più grande appuntamento Android italiano per conoscersi, scambiarsi idee e trovare nuove opportunità.

Torino, con i suoi famosi incubatori (I3P, 2I3T), si conferma essere una fucina di nuove idee e talenti imprenditoriali.

     6. Hackathon

Il sabato e la domenica dopo la conferenza (6 e 7 Aprile) si terrà la Hackathon di Droidcon Italy in cui un centinaio di giovani sviluppatori si sfideranno nella creazione di nuove applicazioni ed idee innovative.

L’hackathon Droidcon riguarda lo sviluppo di Android in generale, con particolare attenzione alle nuove tendenze, quali Wearable, IoT, Android Auto, UI  e altro ancora. I temi vengono svelati ai partecipanti poco prima di iniziare l’Hackathon, e possono essere decisi dal comitato organizzatore e dai partner dell’iniziativa; le squadre dovranno realizzare un’app Android in 48 ore e fare il possibile per conquistare la giuria e vincere i premi in palio.

La partecipazione all’hackathon Droidcon raggiunge in media le 100 persone, ed è un importante momento per le aziende in cerca di talenti, ma anche per quelle che vogliono stimolare nuove idee per migliorare i propri prodotti, o farli provare sul campo e promuoverli alla comunità di sviluppatori.

Per saperne di più:

Articolo scritto da Francesca Maltese

Vittoria

Vittoria

Studentessa di Linguaggi dei Media all'Università Cattolica di Milano, aspirante copyrighter. Passione per i libri, la scrittura, l'arte e il design unito a creatività, volontà di indipendenza.