CAMEO INVESTE SULLA STARTUP “MY COOKING BOX” DANDO IL VIA AD UNA PARTNERSHIP

CAMEO INVESTE SULLA STARTUP “MY COOKING BOX” DANDO IL VIA AD UNA PARTNERSHIP

Tra i settori che investono maggiormente nell’open innovation troviamo quello del food.

Oggi analizziamo il caso di Cameo, la divisione italiana della società per azioni tedesca Gruppo Dr. Oetker, fondata nel 1891.

Infatti, l’azienda tedesca ha investito sulla startup italiana My Cooking Box fondata da Chiara Rota che ha come obiettivo quello di distribuire ingredienti tipici italiani in un cofanetto che, includendo anche i condimenti, permette di riprodurre e portare in alto la tradizione culinaria italiana attraverso ingredienti selezionati e ricette studiate ad hoc dagli chef dell’Accademia del Gusto.

Questa intuizione geniale viene, poi, confermata dal risultato di una campagna di crowdfunding supportata da MamaCrowd e lanciata lo scorso novembre che è andata in overfunding del 400%: infatti l’obiettivo che la startup si era posta era quello di raccogliere 50 mila euro, mentre è arrivata a raggiungere una cifra pari a 533 mila euro. Il risultato, secondo la founder, deriva dal fatto di “aver presentato un modello di business fortemente focalizzato sugli obiettivi e sul target”.

L’azienda tedesca Cameo, insieme ad altri quattro investitori,  ha creduto in maniera decisa nel progetto di My Cooking Box investendo un milione di euro per sostenerne la crescita. Chiara Rota afferma che la startup “desiderava da tempo entrare nel settore dei dolci e Cameo si è dimostrato il partner ideale per riuscire ad ampliare l’offerta sul mercato”.

L’obiettivo che ha portato Cameo a sostenere My Cooking Box riguarda il desiderio di entrare nel mercato del meal kit attraverso una nuova linea di prodotti che verrà lanciata presto in commercio. In questo modo, infatti, l’idea è quella di proseguire sulla linea dei prodotti già lanciati dalla startup, ovvero un box contenente gli ingredienti necessari per la preparazione di un dolce.

«Cameo è un’azienda con prodotti storici e tradizionali ma con un’attenzione costante verso l’innovazione e le nuove tendenze di mercato. In tema di food la startup declina questi aspetti in modo creativo e originale», ha affermato Margit Gamper, Executive Marketing Manager di Cameo.

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.