La CSR aiuta l’employer branding?

 

Employer Branding

employer branding

Partiamo dalle basi. Cosa significa employer branding? E’ una strategia di marketing, pensata per promuovere un’azienda o un’organizzazione come datore di lavoro per un certo target prescelto. Le persone di questo target sono quelle che l’azienda stessa ha bisogno di attrarre, selezionare o mantenere all’interno del proprio organico. L’obiettivo delle strategie di employer branding è costruire un’immagine aziendale che coincida con quella del “posto di lavoro ideale”.

La responsabilità sociale d’impresa sostiene l’employer branding

La responsabilità sociale d’ impresa (CSR) può fare molto per riabilitare l’employer branding, aiutando ad abbattere la credenza che gli obiettivi aziendali siano radicati solamente sul profitto a scapito della società e dell’ambiente. Una sfida importante per le aziende che puntano al successo è quella di riuscire a rispettare le altre culture e formare una propria coscienza sociale. E’ utile avere un solido piano di responsabilità sociale d’impresa (CSR) che aiuti ad  aumentare il valore per gli azionisti, il coinvolgimento dei dipendenti e di conseguenza metta in atto una strategia di employer branding. Promuovendo l’impegno CSR, inoltre, si riesce a trasmettere ai propri clienti l’attenzione che viene rivolta anche a ciò che sta fuori dalle mura dell’azienda.

Corporate social responsability esempi

Quali attività di CSR contribuiscono all’employer branding?

  1. Fare in modo che i dipendenti più giovani, già consapevoli dell’ambiente e sensibili alle tematiche di emergenza climatica, siano entusiasti delle nuove iniziative di responsabilità sociale aziendale
  2. Un ulteriore fattore fondamentale è il fatto di implementare le pratiche ecologiche che aiutino la riduzione dell’impatto ambientale. L’impegno dell’impresa ad arricchire le proprie scelte di gestione con considerazioni di natura ambientale permette all’azienda lo sviluppo e la competitività, oltre a costituire un’interessante via di accesso a risorse ed opportunità di finanziamento.

In logica di responsabilità sociale è smart utilizzarla come tattica di reclutamento: in questo modo si attireranno dipendenti socialmente responsabili che sosterranno il programma aziendale.

employer branding

Alla luce di tutto questo, dunque, è importante che il settore HR ricopra un ruolo attivo nella strategia CSR di un’organizzazione  per aiutare un’azienda a raggiungere i propri obiettivi. I manager delle risorse umane sono in possesso degli strumenti per fare leva sull’impegno dei dipendenti per promuovere la strategia CSR aziendale.

Angelica Peretti

Angelica Peretti

Co-founder @ Duing